Tra le tante attività che sono consigliate per i bambini durante il periodo estivo, noi di Genovabimbi vi proponiamo un’esperienza da avventurieri coraggiosi.
Il Parco Avventura Righi, situato sulle alture alle spalle del centro cittadino, in una zona boschiva riqualificata offre divertimento assicurato e in totale sicurezza.
Non sai cos’è un Parco Avventura? E’ un percorso immerso nella natura dove grandi e piccini possono godere in sicurezza di una elettrizzante esperienza tra gli alberi.

Il percorso porterà gli avventurieri da un albero all’altro mediante piattaforme poste a diverse altezze e collegate tra loro da cavi d’acciaio, ponti tibetani, carrucole e scale di corda.
Per divertirsi senza dimenticare la sicurezza, ogni avventuriero viene dotato di tutto l’equipaggamento DPI composto da imbragatura, corde con moschettoni, carrucola, guanti e caschetto che verrà fatto indossare direttamente dagli istruttori che insegneranno come usare ogni strumento prima dell’inizio dell’avventura.
I percorsi sono suddivisi per fasce d’età in modo tale che ogni partecipante abbia un percorso fatto con il giusto grado di diffcoltà che gli permetta di divertirsi durante tutto il percorso.
Il parco sarà aperto, dalla chiusura delle scuole per tutta l’estate, tutti i giorni dalle 10:00 alle 18:00 ad un prezzo di 19 euro a persona (altezza minima 110 cm).
I pacchetti famiglia sono validi solo nei giorni festivi e sono conteggiati in base al numero di componenti del nucleo familiare (due persone 35 euro, tre persone 48 euro, quattro persone 65 euro)Il Parco è facilmente raggiungibile con la storica funicolare Zecca-Righi che parte direttamente dal centro della città con una frequenza di una corsa ogni 15 minuti.
Contatti:  genova-righi@parcoavventura.it     Telefono:  331 7607496.

About Author

Immaginate di sentirvi libere mentre accompagnate la musica con movimenti che sembrano raccontare il vostro momento di relax.
Ecco.
Ora immaginate di fare tutto ciò insieme al vostro bimbo neonato oppure di farlo quando ancora è nella pancia.
Cullare voi stesse e il vostro bambino in questa esperienza  “Cuore a cuore” è la risposta per tutte quelle mamme o future mamme che non vogliono rinunciare ad un momento di movimento senza correre rischi e senza dover pensare a dove o a chi lasciare il pargolo.

La coreografa Elena Alessandra Zo ha ideato questa disciplina per necessità, alla nascita dei suoi bambini, e nel giro di poco tempo tantissime donne hanno voluto provare.

Unendo la comoda tecnica del babywearing alle ricerche e agli anni di esperienza è nata questa disciplina che permette alle mamme di muoversi e quindi di recuperare con dolcezza la forma fisica dopo il parto e in più permette ai bambini di proseguire  delicatamente una routine di dolce movimento a cui erano abituati quando ancora stavano nella pancia.

La scuola di Cuore a cuore permette di fare una consulenza gratuita in fascioteca dove ogni mamma può provare  e quindi scegliere il tipo di supporto per bebè che preferisce e con cui si sente più sicura prima ancora di iniziare i corsi veri e propri.

La condivisione di un momento rilassante come quello della danza permette alle mamme e ai loro bimbi di ritrovare quel legame speciale che soltanto stando “Cuore a cuore” è possibile avere; lo stesso di quando i piccoli erano ancora nella pancia.

Non lasciarti scappare i corsi  che verranno proposti a breve!

Cuore a cuore - Danza in Fascia

Related posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *